È scoppiata la Ruzzle Mania. Cosa è? In cosa consiste il gioco?



Prima c'è stato il boom di download per Angry Birds, ora c'è quello di Ruzzle.
E' da alcune settimane il gioco più scaricato in italia e ha totalizzato 20 milioni di download.

Ma cosa rende questo gioco la moda del momento? Perchè attira cosi tanto l'attenzione degli italiani?

La risposta è : Semplicità, Brevità, Immediatezza.

In cosa consiste il gioco?

Il gioco si basa sul famosissimo gioco del Paroliere, in cui bisognava scuotere il contenitore contenente i cubetti di legno su cui erano impresse le lettere e trovare il maggior numero di parole in un tempo stabilito.
Le parole dovevano essere in italiano, esistere all'interno del vocabolario ed essere composte da 2 o più lettere. Dovevano essere formate collegando assieme lettere adiacenti, ma non ripetendo le stesse.


Ruzzle si basa sullo stesso concetto. All'utente verrà quindi associato un Username con cui eseguire il login al gioco ( potrà anche autenticarsi mediante l'utente di Facebook in modo da rendere visibili sul social network i risultati).

Una volta autenticato inzia la sfida.
Il gioco in single player è presente solamente nella versione a pagamento del gioco, la quale fornisce anche statistiche ed elimina il fastidioso Banner a piè di pagina.
Il vero gioco è però multiplayer, è possibile sfidare gli amici di Facebook, ricercare un amico in particolare conoscendo il suo Username, oppure lasciare che sia il sistema ad andare alla ricerca di uno sfidante.


La partita sostanzialmente è basata su 3 round, e la vittoria e decretata a chi totalizza il miglior punteggio totale, cercando le parole all'interno della matrice di lettere generata casualmente ad ogni partita.
Il punteggio finale è calcolato sommando il punteggio di ogni parola basato sulla sua lunghezza e sull'utilizzo di lettere bonus che altro non sono che dei moltiplicatori.


Ciò che rende longevo il gioco è inoltre  la possibilità di vincere delle medaglie (per chi conosce Temple Run e i suoi obbiettivi non sarà una novità), a seconda dei risultati ottenuti, e che potranno essere condivise su Facebook.



Buon Divertimento!


0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More