Come installare Wordpress in locale sul proprio pc



Ecco una semplice guida su come installare in locale sul proprio pc l'ultima versione di wordpress, in modo da poterla usare come test prima di pubblicare sul server la versione definitiva.

La prima cosa da fare è quella di scaricare il software WAMP, che è una piattaforma di sviluppo che contiene i 3 componenti software principali per far funzionare il CMS Wordpress:

- il Web Server Apache
- il database gratuito MYSql
- il linguaggio PHP

Esiste anche un'altra piattaforma utilizzabile e si tratta di XAMPP, che contiene anche Pearl oltre a php, ma nel nostro caso non è necessario.

Colleghiamoci quindi al sito di WAMP

http://www.wampserver.com

e scarichiamo l'ultima versione, che dovrebbe essere la 2.2 a seconda del nostro sistema operativo, cioè
se è a 32 bit o a 64.
Al momento del download ci comparirà una finestra nella quale è indicato che per far funzionare WAMP
dovremo prima installare Visual C++ 2010 SP1, ci verrà comunque fornito il link da cui scaricarlo


Allo stesso modo, colleghiamoci al sito di www.wordpress.org e scarichiamo l'ultima versione del CMS,
che è la 3.5

Una volta eseguito il download di entrambe le applicazioni, procediamo con l'installazione del server wamp.


Seguiamo le istruzioni che ci vengono proposte e selezioniamo la cartella di installazione nella quale vogliamo venga installato il nostro server; nel nostro caso abbiamo solo modificato l'unità di destinazione in D, quindi  D:\wamp.

L'installazione procederà da sola e non sarà necessario far nulla.

Al termine ci verrà chiesto di scegliere il nostro browser di default e le impostazioni del server smtp per l'invio mail, ma nel nostro caso possiamo lasciare tutto invariato.


Una volta completata l'installazione, sulla barra delle applicazioni di Windows ci comparirà anche l'icona
del nostro WAMP server, che dovrebbe diventare verde nel caso in cui si sia avviato da solo, in caso negativo sarà sufficente cliccarci sopra e selezionare la voce Start All Services.




Per vedere se tutto è andato a buon fine, apriamo un browser e digitiamo localhost sulla barra degli indirizzi, dovrebbe apparire la pagina di amministrazione del nostro WAMP server.

Clicchiamo quindi alla voce phpmyadmin e iniziamo a configurare il nostro database.




Di default dovrebbe già essere tutto preimpostato correttamente, eventualmente selezioniamo la nostra lingua ed entriamo nella sezione Database



Qui procediamo creando un nuovo database, scegliendo il nome che preferiamo e impostando la codifica
dei caratterti a utf8_general_ci.

Comparirà un messaggio di corretta creazione e il nostro database comparirà nell'elenco a destra.
Se selezioniamo il database appena creato e andiamo nella voce privilegi, potremo eventualmente definire degli utenti e i privilegi di accesso al nostro database.


Nel nostro caso essendo il nostro un semplice ambiente di prova, lasciamo di default come unico utente ROOT, però entriamo all'intero della configurazione utente e spuntiamo l'opzione Nessuna password.

Procediamo ora con la configurazione del nostro CMS.

Scompattiamo il file zip che abbiamo scaricato, copiamo la cartella che verrà estratta e la andiamo a copiare direttamente nella cartella dove è stato installato il nostro WAMP server (D:\wamp) , precisamente all'interno della cartella www.

Una volta fatto.modifichiamo il file di configurazione wp-config-sample.php che è presente nella cartella appena copiata. Possiamo aprire il file con un qualsiasi editor di testo e modifichiamo le seguenti righe:

define('DB_NAME', 'database_name_here');

qui scriviamo il nome del nostro database che sarà WORDPRESS

define('DB_USER', 'username_here');

qui scriviamo ROOT che è il nostro utente di default

define('DB_PASSWORD', 'password_here');

qui lasciamo vuoto in quanto non è stata definita nessuna password

Se in precedenza avessimo aggiunto un nuovo utente potremo andare ad inserire qui le credenziali corrette.

Salviamo e rinominiamo il file in wp-config.php

Ora dobbiamo eseguire l'installazione vera e propria di wordpress, quindi colleghiamoci all'indirizzo

http://localhost/wordpress/ e seguiamo le indicazioni richieste



Come ultimo passaggio dobbiamo scegliere un nome utente ed una password da utilizzare come credenziali.
per accedere alla pagina di amministrazione del nostro nuovo blog.








0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More